Cosa sono le trappole?

Secondo Jeffrey E. Young e Janet S. Klosko, psicologi autori del libro Reinventa la tua vita le trappole sono modi di pensare, di sentire, di agire e di relazionarsi con se stessi e gli altri che si sono formati in momenti cruciali dello sviluppo di una persona e si sono rinforzati nel corso del tempo fino a diventare vere e proprie trappole.

  • Rimani spesso coinvolta/o in relazioni con persone che si mostrano fredde nei tuo confronti? Pensi che nemmeno le persone più care ti vogliano bene o ti capiscano a sufficienza?

  • Ti sembra che in te ci sia qualcosa di sbagliato, che nessuno potrebbe amarti e accettarti se ti conoscesse veramente?

  • Anteponi i bisogni degli altri ai tuoi al punto che le tue esigenze non vengono mai soddisfatte e quasi non sai nemmeno quali siano?

  • Temi che possa capitarti qualcosa di brutto, e perfino un lieve mal di gola scatena in te il terrore di una malattia più seria?

  • Ti accorgi che, a dispetto dell'approvazione sociale e del consenso generale, continui a sentirti infelice, non realizzata/o, immeritevole?

Se ti accade qualcuna di queste cose, allora è possibile che tu sia intrappolato in uno schema che ti impedisce di sviluppare in modo pieno la tua vita.

Ecco quali sono le undici trappole, gli undici modi più comuni con i quali le persone nuocciono a se stesse.

1. Trappola dell'abbandono
Si esprime con il timore continuo di perdere le persone care. Paura di essere traditi, lasciati, ma anche paura che le persone amate possano morire. A volte la paura dell'abbandono porta a cercare di stringere il più possibile i legami, inducendo di fatto le persone che si vorrebbero avvicinare, ad allontanarsi.

2. Trappola della sfiducia e dell'abuso
Temi che gli altri ti facciano del male. Ti aspetti che le altre persone cerchino di imbrogliarti, di manipolarti, di umiliarti, di approfittarsi di te. Per questi motivi chi si trova in questa trappola tende a tenere le persone lontane.

3. Trappola della dipendenza
Ti senti incapace di affrontare le sfide della vita quotidiana, e quindi cerchi di continuo aiuto e appoggio dalle altre persone.

4. Trappola della vulnerabilità
Vivi nel timore che da un momento all'altro possa succedere qualcosa di brutto. Non ti senti al sicuro nel mondo. Chi ha questa trappola lascia che la paura domini la sua vita. Le paure possono riguardare incidenti, malattie, o anche la sfera finanziaria.

5. Trappola della deprivazione emotiva
Si tratta della convinzione che nessuno ti voglia veramente bene e che i tuoi bisogni affettivi non possano mai venire soddisfatti. Chi ha questa trappola spesso si innamora di persone fredde e distaccate, oppure al contrario si comporta in modo freddo e distaccato con le persone.

6. Trappola dell'esclusione sociale
Questa trappola riguarda il rapporto con gli amici e con l'ambiente sociale. Ci si sente isolati, diversi, emarginati, soprattutto nelle situazioni di gruppo. È la trappola di chi si sente socialmente indesiderabile.

7. Trappola dell'inadeguatezza
Pensi che in te ci sia qualcosa che non va, e di non essere meritevole di amore. Questa trappola è approfondita in questo articolo.

8. Trappola del fallimento
È la convinzione di essere inadeguati negli ambiti di affermazione personale come la scuola, il lavoro, lo sport. Chi ha questa trappola si sente meno dotato degli altri, incapace di ottenere risultati.

9. Trappola della sottomissione
Sacrifichi di tuoi bisogni e i tuoi desideri per compiacere gli altri o per soddisfare i loro bisogni. Tendi a farti dominare dagli altri.

10. Trappola degli standard severi
È la trappola di chi ha delle aspettative elevate nei confronti di se stesso, e che quindi non si concede un attimo di tregua: sempre al lavoro per raggiungere gli standard che si è imposto. Probabilmente gli stessi standard sono applicati alle altre persone, verso le quali si tende a essere ipercritici.

11. Trappola delle pretese
Chi ha questa trappola non è in grado di accettare i limiti realistici della vita. Si sente speciale, crede di potere fare e avere tutto quello che vuole.

Nel libro Reinventa la tua vita queste undici trappole vengono descritte nel dettaglio. Per ognuna c'è un test che serve a capire se abbiamo quella specifica trappola, e quanto influenza la nostra vita. E sono suggeriti metodi e strumenti per liberarsi dalla trappola.

Gli autori Jeffrey E. Young e Janet Klosko sono entrambi psicologi di orientamento cognitivo. Jeffrey E. Young è l'ideatore della schema therapy e fondatore del Centro di terapia cognitiva di New York.